E il Gambero Rosso recensì un ristorante chiuso da 2 anni

(foto da internet)
ROMA (4 novembre) - E' polemica, sui siti internet, per un ristorante citato e valutato nella Guida Gambero Rosso 2010 con un aumento di punteggio da 76 a 77/100, ma in realtà chiuso da un paio di
anni. E' l'Antica Cascina Lenga a Botticino, frazione del comune di Sangallo, nel bresciano. E fioccano le ironie: qualcuno commenta sotto il titolo "Puzza di bruciato". «Il flambè sarà da panico!!»

La chiusura risale al 2007, a causa di un incendio. Il numero di telefono indicato è inesistente e, collegandosi al sito, arriva la risposta che è in allestimento. L'inesattezza è stata segnalata da siti come Chefdicucinamagazine.com, Terrauomocielo e dissapore.com . «Se è bruciato nel 2007 - si domanda Elvio Gorelli, direttore del portale chefdicucinamagazine.com, nel suo editoriale “le bufale” del Gambero Rosso - come può essere stato recensito dagli ispettori del Gambero Rosso nel 2008 per il 2009 e nel 2009 per il 2010? E se ogni recensione - come hanno sempre dichiarato dal Gambero Rosso - è garantita da una ricevuta fiscale, chi ha emesso quelle ricevute negli anni 2008 e 2009?».

La polizia urbana di Sangallo ha confermato la chiusura del ristorante nell'anno 2007. «E' vero, quel locale è chiuso da un paio di anni - hanno detto i poliziotti - non sappiamo se in seguito all'incendio o per altri motivi, si parla anche di una imminente riapertura ma è fuori di dubbio che attualmente sia chiuso».

mercoledì 4 novembre 2009



Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
E il Gambero Rosso recensì un ristorante chiuso da 2 anni

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

CONDIVIDI LA NOTIZIA
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
Avanti